Arte Italia

Microspazi Macroluoghi catalogo

Progetto per Villa Clemente

La Città 04/09

La Città 06/09

Italie 2012

La Città

Mensile d'attualità locale

Giugno 2009

 

A casa di Vincenzo e Claudia

di Giuseppe Fantasia

Una splendida villa su due piani immersa nel rilassante verde della campagna teramana. Un luogo “a sé”, dove tutto è stato perfettamente studiato dall’architetto Maurizio De Siati per soddisfare al meglio le esigenze dei due giovani proprietari. Loro sono Vincenzo e Claudia, due importanti imprenditori della Val Vibrata che hanno preferito mantenere il riserbo sul loro cognome proprio per far concentrare tutta l’attenzione dei lettori sulla loro casa. Operazione, questa, che siamo certi riuscirà perfettamente, dal momento che siamo di fornte ad una casa che “parla” da sé e che, in qualche modo, ipnotizza per la sua particolarità e bellezza. All’interno vige una perfetta alchimia di colori, di accostamenti tra mobili molto diversi gli uni dagli altri ma complementari tra loro. Il desgin si “respira” ovunque, dalle stanze dei due bambini (Nicolò e Arianna) – realizzate con colori capaci di evocare buonumore e leggerezza – fino al camino circolare posto al centro del grande salone, di colore nero come le tende ed uno dei divani. Dalla sedia bianca in tessuto ai bagni con ceramiche Hantarex ai vasi realizzati con specchi luminosi che ritroviamo anche in altri oggetti in salone. Ogni oggetto, messo in evidenza da straordinari giochi di luce (molte delle lamapde sono del celebre artista Ingo Maurer) e che colpisce per il modo (apparentemente) casuale in cui sono presentati, fa sì che ogni stanza sia una vetrina di storie. Il risultato è un mondo dove tutto contiene un aneddoto e dove ogni colore crea una vibrazione, quasi un suono, per animare gli spazi. E a proposito di giochi di luce, impossibile non rimanere affascinati dalla grande piscina Castiglione in giardino, circondata da ulivi e da fiori, oltre alla zona relax al piano superiore, con la sauna e la vasca idromassaggio circolare, bianca come le pareti in mosaico che di sera, al semplice gesto di un interruttore , diventano verdi, rosa e blu per sognare e far sognare.

 
Ultimo aggiornamento sito: